Sieger Köder, Labirinto e rose, 1991-1992, Collezione privata

IL TEMPO ORDINARIO DOPO LA PASQUA

Chi ha visitato la cattedrale di Chartres, in Francia, ha visto il famoso labirinto disegnato nel pavimento che – percorso in ginocchio (lungo 261,5 metri), – sostituiva il pellegrinaggio ai santuari del tempo per chi non poteva permetterselo.
Sieger Köder, artista tedesco contemporaneo, realizza una curiosa versione del percorso di Chartres: al centro del labirinto un albero di vita nel quale fiorisce un mazzo di rose. Dietro si scorge il rosone della cattedrale di Chartres, ad evocare la Chiesa del nostro tempo. Le rose rosse sono quattordici, come le tradizionali tappe della Via Crucis.
Il Tempo Ordinario, che riprendiamo dopo la cinquantina pasquale, ci chiama a far fiorire la speranza del Risorto nei labirinti della nostra quotidianità, nei giorni feriali, anche quando non risparmiano scampoli di Via Crucis. Proprio attraverso la tortuosità del labirinto, egli ci plasma come la sua Chiesa bella, che riflette la sua luce e pianta alberi di futuro e di bellezza.