Pellegrinaggio giubilare vicariale, 28/02/16

IMG_20160228_143519 IMG_20160228_141548 IMG_20160228_144150_1 IMG_20160228_150808

Giubileo vicariale

1403903_20151213_113084_AgaC-uBGnU-6elnQr6MlmjO8mKyrF28snunyHJFVzF6L--1-

 

Domenica 28 febbraio ore 15.30
in piazza Duomo

 

Varcheremo la Porta Santa della Cattedrale e celebreremo l’eucaristia con il vescovo Claudio.

 
 

Per chi desidera, partiremo dal capolinea del tram alle 14.40.
Per chi vorrà fare il pellegrinaggio a piedi partiremo dal capolinea del tram alle 14: è necessario avere un indumento ad alta visibilità.
L’unica eucaristia pomeridiana in Vicariato sarà a Vigodarzere alle 18.30.

Il Vescovo Claudio

La diocesi invita tutte le parrocchie a riunirsi in preghiera venerdì 9 alle ore 21. Per il nostro vicariato ci ritroveremo nella nostra chiesa.
Domenica 18 accoglieremo il vescovo Claudio in piazza Duomo alle 15.15; alle 16 presiederà l’eucaristia nella basilica Cattedrale.
Da noi non ci sarà l’eucaristia delle ore 18; l’unica nel vicariato sarà celebrata a Vigodarzere alle 18.30.

Programma visita vicariale del Vescovo Antonio

VENERDI’ 14 NOVEMBRE

a Terraglione
16.00: arrivo del Vescovo e incontro con i preti e i diaconi

a Vigodarzere
17.45: incontro con il Coordinamento Vicariale
19.00: Vespro per tutti
19.45: cena con il Coordinamento Vicariale
21.00: incontro con i Consigli pastorali e della gestione economica

SABATO 15 NOVEMBRE

a Mejaniga
8.00: Lodi per tutti
8.45: incontro con gli operatori delle scuole d’infanzia
10.15: incontro con gli operatori Caritas e dei gruppi missionari
11.30: incontro con i Sindaci e gli amministratori

a Cadoneghe
13.00: pranzo con i preti e i diaconi
15.00: incontro con i catechisti e gli accompagnatori dei genitori
16.30: incontro con giovanissimi, giovani, animatori, capi scout

a Reschigliano
18.30: eucaristia festiva presieduta dal vescovo e concelebrata da tutti i presbiteri del Vicariato
per questo non verrà celebrata in nessun’altra parrocchia del Vicariato

Visita pastorale 14-15 novembre

IL VESCOVO DI PADOVA
Carissimi presbiteri, diaconi, religiosi-e, fedeli laici del Vicariato di Vigodarzere, la grazia e la pace del Signore sia con voi.
Desidero comunicarvi che i prossimi 14 e 15 novembre sarò nel vostro Vicariato per una nuova esperienza di Visita pastorale. Vorrei, anzitutto, richiamare il suo significato. La Visita non è un mero atto amministrativo. Essa mette in rilievo la figura e il ministero del vescovo, quale segno sacramentale di Gesù Cristo, Buon Pastore, guida della Chiesa. Sulla scia di una ricca tradizione, ho compiuta la Visita pastorale alla nostra Diocesi dal 1994 al 2010. Ho deciso di riprendere la Visita pastorale alla nostra amata Diocesi non secondo il modello della precedente, ma più concentrata. La Visita avrà un carattere essenzialmente vicariale, e in essa saranno coinvolti, oltre al Vicariato, anche gli Uffici diocesani. La mia intenzione è di “ascoltare” per “discernere” insieme l’esperienza e le esigenze odierne in vista di una rinnovata opera pastorale.
Affido con fiducia questa importante iniziativa all’intercessione materna di Maria, di S. Gregorio Barbarigo e dei nostri Santi protettori.
Invoco su voi e su tutta la Diocesi la benedizione del Signore e in comunione di fede mi confermo +Antonio Mattiazzo