Un evento… un dono… una possibilità…

E’ un evento davvero straordinario quello che vi annunciamo per le nostre tre comunità: dal 19 al 27 settembre tutti i seminaristi del Seminario Maggiore, insieme ai loro presbiteri educatori, saranno qui con noi per animare la “MISSIONE GIOVANI”. Andranno ad incontrare i giovani nelle loro case, nei luoghi di ritrovo, saranno ospitati nelle nostre famiglie, proporranno momenti di preghiera e di testimonianza, giocheranno e canteranno con i coetanei, ceneranno e dialogheranno con gruppi di amici, celebreranno con noi l’eucaristia… 
E’ un dono inestimabile che viene offerto alle nostre comunità. Continua a leggere

Una lettera dalla Parrocchia del Due Palazzi

Carissimo don Silvano
e comunità parrocchiale di San Bonaventura,
con queste semplici righe voglio dirvi e darvi il mio grazie – anche a nome della nostra piccola comunità cristiana che vive “dietro le sbarre” del carcere Due Palazzi di Padova – per la vostra presenza discreta e gradita del 28 dicembre scorso.
Ci sono delle realtà, e tra queste il carcere, che sono di difficile interpretazione: realtà nelle quali la miseria e la misericordia sono due sorelle difficili da far convivere assieme. Sono le medesime realtà, però, che permettono all’uomo che le incontra di allargare lo sguardo su orizzonti che fino a poco tempo prima pensava definiti e definitivi. Entrare e toccare con mano il volto di una comunità come la nostra è uscire con qualche certezza in meno e qualche dubbio in più: è sempre meglio avere dei dubbi che delle false certezze nella vita.
Da parte mia e delle persone che con me condividono questa difficile avventura di periferia, l’impresa e il sogno è quello di far in modo che questa nostra parrocchia entri sempre più nelle logiche e nei pensieri dell’intera Diocesi. Non sappiamo se, nei tempi e nelle modalità che ci saranno concesse, ci riusciremo o meno: quello che è certo – come avete potuto notare – è che ce la metteremo tutta per tentare di riuscirci. Continua a leggere

Un dono e una possibilità

Il cappellano del carcere, don Marco Pozza, desiderando che sia presente una statua mariana in ogni braccio del carcere, ha chiesto anche a noi se possiamo aiutarlo. Il consiglio pastorale ha deciso di dar seguito alla richiesta, visto che abbiamo una statua da molti anni in sacrestia. Verrà restaurata ed esposta in chiesa. Domenica 28 dicembre un gruppo di 40 rappresentanti del consiglio pastorale e dei vari gruppi parrocchiali si recherà a consegnarla, partecipando all’eucaristia con i detenuti.

Il Papa e il Vescovo ci ringraziano

Dal Vaticano, 22 novembre 2014
Reverendo Signore,
il 23 luglio scorso, codesta parrocchia di san Bonaventura ha inviato al Santo Padre, tramite bonifico postale, un’offerta di € 600,00, destinandola all’Obolo di san Pietro. Papa Francesco è vivamente grato per questo generoso aiuto concreto ed assicura un ricordo nella preghiera per Lei, per i collaboratori e per i parrocchiani, invocando i doni di luce e grazia del Signore Gesù per un sereno cammino sulla via del Vangelo. Nell’esortare con affetto a pregare per la sua persona e per il suo ministero apostolico e caritativo, sua Santità è lieto di impartire a tutti la Benedizione Apostolica, pegno di copiosi doni celesti. Porgo volentieri un cordiale saluto.
mons. Peter B. Wells, assessore

Padova, 20 novembre 2014
Reverendo e caro don Mirco,
la grazia e la pace del Signore sia con te.
Desidero ringraziare di cuore te, tutti i presbiteri, i diaconi e i vari gruppi del Vicariato per gli incontri che abbiamo vissuto insieme durante la mia Visita pastorale, e in particolare vi esprimo la mia gratitudine per la liturgia eucaristica ed i momenti di preghiera che abbiamo celebrato insieme. Sono stati ben preparati e partecipati e sono rimasto molto contento. Desidero ringraziare sentitamente quanti hanno contribuito alla loro preparazione: innanzitutto, insieme ai presbiteri, il Coordinamento pastorale vicariale e i Consigli parrocchiali, quindi i catechisti, gli animatori e operatori pastorali, il gruppo dei cantori e gli animatori della preghiera. A tutti va il mio grazie e la mia gratitudine. Desidero ringraziarvi, altresì, per la generosa offerta che mi avete lasciato e che ho destinato alle opere di carità della Diocesi. Nel salutarti, invoco la benedizione del Signore su di te e su tutto il Vicariato e cordialmente mi confermo aff.mo in Cristo
+Antonio Matiazzo

Programma visita vicariale del Vescovo Antonio

VENERDI’ 14 NOVEMBRE

a Terraglione
16.00: arrivo del Vescovo e incontro con i preti e i diaconi

a Vigodarzere
17.45: incontro con il Coordinamento Vicariale
19.00: Vespro per tutti
19.45: cena con il Coordinamento Vicariale
21.00: incontro con i Consigli pastorali e della gestione economica

SABATO 15 NOVEMBRE

a Mejaniga
8.00: Lodi per tutti
8.45: incontro con gli operatori delle scuole d’infanzia
10.15: incontro con gli operatori Caritas e dei gruppi missionari
11.30: incontro con i Sindaci e gli amministratori

a Cadoneghe
13.00: pranzo con i preti e i diaconi
15.00: incontro con i catechisti e gli accompagnatori dei genitori
16.30: incontro con giovanissimi, giovani, animatori, capi scout

a Reschigliano
18.30: eucaristia festiva presieduta dal vescovo e concelebrata da tutti i presbiteri del Vicariato
per questo non verrà celebrata in nessun’altra parrocchia del Vicariato