Veglia giovani alla fine dell’anno liturgico

Continuando gli “incontri della Missione”, venerdì 27, ultima sera dell’anno liturgico, invitiamo i giovani dalla quinta superiore in su, a cenare insieme alle 20 in centro parrocchiale e a continuare in fraternità la serata lasciandosi conquistare dal Vangelo di Gesù, Signore della storia. Per favore confermare la partecipazione entro mercoledì a Giacomo (368 444395).

Due appelli urgenti

  • Non c’è più nessuno disponibile per le pulizie del salone e delle sale all’ultimo piano del centro parrocchiale

  • E’ arrivato al limite del sostenibile il numero di persone che compongono il direttivo del circolo NOI (Nuovi Oratori Italiani), che anima il nostro centro parrocchiale, permettendogli di essere nella legalità e di poter usufruire di un bar. Servirebbero 5/6 persone per sostenersi, programmare qualche attività per i soci e la comunità, gestire i locali, tenere la contabilità

Continua a leggere

Educare

In una scuola media, un gruppo di ragazze aveva iniziato ad usare il rossetto e se lo metteva in bagno, a ricreazione. Questo di per sé non era un problema, ma dopo che se lo erano messo, le ragazze premevano le labbra sullo specchio lasciando dozzine di impronte di rossetto. Ogni mattina il bidello le rimuoveva e il giorno seguente le ragazze le rimettevano. 
Il preside decise che bisognava fare qualcosa. Chiamò le ragazze nei bagni insieme con il bidello e disse: “Ciò che fate complica la vita al nostro bidello, per il tanto tempo che gli portate via per togliere le vostre impronte, anche perchè lui usa un sistema particolare. Gli faccia vedere come pulisce gli specchi”. Il bidello prese uno spazzolone a manico lungo, lo tuffò nel water e lo utilizzò per pulire gli specchi. Da allora, non ci fu più nessuna impronta. 

Un conto è insegnare le cose, un conto è farle capire educando… Ringraziamo il Signore per l’immenso capitale di educazione che ogni giorno viene messo a frutto nella nostra comunità: i genitori, i nonni, i catechisti, le suore, i capi scout, gli animatori, i baristi, i cori, i responsabili del circolo N.O.I., gli operatori Caritas, chi tiene puliti e addobbati i nostri ambienti, il seminarista Emilio, don Egidio… Chiediamo al Signore che ci dia l’apertura mentale, l’innovazione e il coraggio di non rifugiarci nell’insegnamento, ma di rischiare nel campo più aperto e avventuroso dell’educazione, che non esclude il sapere, ma trova strade nuove, esperienziali e in ascolto della persona per trasmetterlo.
Scriveva Plutarco: “L’opera di chi educa non deve consistere nel riempire un sacco, ma nell’accendere una fiamma”.

don Silvano

Gruppi AC 2015/16

Tutti i gruppi vengono fatti con le tre parrocchie sorelle

3a , 4a e 5a elementare Sabato (quindicinale) dalle 17:00 alle 19:00
con Alberto Salmaso, Sofia Cipolla, Alice Frasson

1a e 2a media Domenica (quindicinale) dalle 10:30 alle 12:30
con Nicla Visentin, Giorgia Nalato, Francesca Quaglia, Valentina Favaretto

3a media Giovedì dalle 20:30 alle 22:00
con Michela Giulian, Anna Reschiglian, Chiata Griggio

Issimi 1a superiore Venerdì dalle 21:00 alle 22:15
con Claudia Ruffato

Issimi 2a superiore Giovedì dalle 20:30 alle 22:00
con Giacomo Pizzinato, Laura Fattore

Issimi 3a superiore Martedì dalle 20:30 alle 22:00
con Laura Fattore

Issimi 4a superiore Lunedì dalle 20:45 alle 22:00
con Meneghetti Michael, Vettore Marina

Issimi 5a superiore Domenica (mensile) dalle 21:00 alle 22:30

Misericordia… Io voglio

loc_scuolapreghiera_2015-2016