Gli “incontri del 14”

Li chiamiamo simpaticamente così, visto che si tratta di tre serate proposte al 14 del mese di novembre, dicembre e gennaio, ai genitori e ai padrini dei ragazzi di quinta, che completeranno l’iniziazione cristiana ricevendo i sacramenti della Cresima e dell’Eucaristia.

Tutti però possono partecipare: chiunque è desideroso di approfondire la propria fede e la liturgia, che la nutre e la esprime. Gli incontri ci aiuteranno a mettere a fuoco la “culla” del nostro credere e del nostro celebrare: il mistero pasquale della Passione, Morte, Sepoltura e Risurrezione di Gesù. E’ da qui che nasce la nostra fede e che nascono anche i doni straordinari dei sacramenti. E’ come se ci fosse un “matrimonio indissolubile” tra il Triduo pasquale e i sacramenti, che sarebbero altrimenti incomprensibili e vuoti. Le “serate del 14” ci accompagneranno per entrare nella memoria viva che ogni anno celebriamo nel Triduo pasquale e ad interrogarci su cosa può dire alla nostra vita.

  • Mercoledì 14 novembre ore 21 nella chiesa di San Bonaventura: “Introduzione al Triduo e Giovedì Santo”, con don Emilio, studente di Liturgia pastorale;
  • Venerdì 14 dicembre ore 21 nella chiesa di Cadoneghe: “Venerdì e Sabato Santo”, con Marzia Filippetto, direttrice di “Villa Madonnina”;
  • Lunedì 14 gennaio ore 21 nella chiesa di Mejaniga: “Veglia pasquale e Domenica di risurrezione”, con don Gianandrea Di Donna, docente di Liturgia nella nostra Facoltà teologica.

Celebrazioni del tempo di Natale

LUNEDÌ 24 DICEMBRE

9.00 Lodi in cappellina (poi colazione con i giovani)
18.30 eucaristia di Natale, nella vigilia
23.00 preghiera di attesa, animata dai giovani

MARTEDÌ 25 DICEMBRE NATALE DEL SIGNORE

0.00 eucaristia di Natale, nella notte
8.00 eucaristia di Natale, nell’aurora
10 e 18 eucaristia di Natale, nel giorno

MERCOLEDÌ 26 DICEMBRE santo Stefano, primo martire

10 (unica celebrazione della giornata)

Incontri di Avvento 2018

Martedì 4 dicembre ore 21 nel salone del centro parrocchiale di Terraglione
“Aspettiamo il Signore incontrando l’uomo”: quale “carità” nel quotidiano?”
Serata con le 8 parrocchie del vicariato, insieme a don Luca Facco, direttore della Caritas diocesana.

Mercoledì 12 dicembre ore 20.30 nella chiesa degli Eremitani
Veglia diocesana dei giovani con il vescovo Claudio

Giovedì 13 dicembre ore 20.45 alla chiesa del Torresino
“Una sera al Torresino”: visita guidata dal dott. Andrea Nante, direttore del Museo diocesano.
E’ necessario iscriversi nel sito della parrocchia >> ISCRIVITI

Venerdì 14 dicembre ore 21 nella chiesa di Cadoneghe
“Venerdì e Sabato Santo” con Marzia Filippetto, direttrice di “Villa Madonnina”
Incontro sul Triduo pasquale per genitori e ai padrini di quinta delle tre parrocchie sorelle e a chiunque desidera partecipare.

Martedì 18 dicembre ore 21 nella chiesa di Mejaniga
Serata di preghiera per giovani e adulti con le tre parrocchie sorelle; i preti saranno a disposizione per le confessioni.

Una sera al Torresino

Nel percorso di avvento con le tre parrocchie sorelle di Cadoneghe, potremo godere di una visita di bellezza alla chiesa della Madonna Addolorata del Torresino, guidata dal dott. Andrea Nante, direttore del Museo Diocesano.

GIOVEDÌ 13 DICEMBRE

Ci troveremo alle ore 20.45 davanti la chiesa, in via Torresino a Padova.

Per partecipare è necessario iscriversi tramite il form online, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Quella sera raccoglieremo un’offerta di € 5 a testa.

Il neo diacono Giovanni

Molti di noi hanno partecipato all’ordinazione diaconale di Giovanni Casalin, il seminarista che ha fatto servizio due anni nella nostra parrocchia.

Verrà a trovarci domenica 18 novembre, partecipando all’eucaristia delle 10.

Poi lo festeggeremo in fraternità con un pranzo “porta e offri” con chi desidera (in particolare i giovani!), alle 12.30.

Come comunità proponiamo di essergli vicino per le varie spese che ha avuto e per quelle che serviranno per il futuro. Chi desidera contribuire, può farlo lasciando una busta nei cestini domenicali o consegnandola a persone di fiducia, con la scritta “Per Giovanni”.

Grazie a tutti!