Catechesi per ragazzi 2020/21

 

Sarà possibile iscriversi dall’11 al 20 ottobre, solamente nel sito della nostra parrocchia.

Gli incontri per i ragazzi inizieranno da lunedì 2 novembre, secondo un calendario che verrà consegnato alle famiglie.

Saranno a piccoli gruppi con cadenza quindicinale, integrati da qualche momento a casa con i genitori e da qualche celebrazione vissuta tutti insieme.

Per la prima e seconda elementare la cadenza sarà mensile, se ci saranno genitori disponibili a diventare catechisti.

INCONTRI PER I GENITORI

Per presentare l’anno e le modalità (si svolgeranno in salone):

  • Prima elementare: sabato 17 ottobre ore 16
  • Seconda elementare: sabato 10 ottobre ore 16
  • Terza elementare: giovedì 22 ottobre ore 21
  • Quarta elementare: martedì 20 ottobre ore 21
  • Quinta elementare: lunedì 19 ottobre ore 20.45
  • Prima media: mercoledì 21 ottobre ore 21

Una serata speciale

Ci abbiamo sperato e provato fino all’ultimo… ma non ci riusciamo! Abbiamo fatto tante ipotesi per offrire ai ragazzi alcuni giorni di serenità e di amicizia che, con le dovute attenzioni, sostituissero il GrEst. Ma la poca disponibilità di animatori (per tanti validi motivi di studio, di stage e di lavoro) ci costringe a rinunciare.

Vorremmo comunque dare un segnale di presenza e di affetto, proponendo una serata semplice per i genitori e i ragazzi (all’aperto e nel rispetto della normativa), con un’accoglienza comune, un’attività separati e la preghiera conclusiva insieme.

Vi chiediamo gentilmente di essere puntuali alle 20.45, perché i tempi saranno stretti; concluderemo alle 22.30. In caso di maltempo, comunicheremo una nuova data. Ci troveremo nel campo di calcetto dietro alla chiesa, entrando dalla strada che costeggia il lato destro della chiesa (verso la palestra del “Marchesi”), con questo calendario:

  • ragazzi che andranno in quarta: lunedì 31 agosto
  • ragazzi che andranno in quinta e prima media: martedì 1 settembre
  • ragazzi che andranno in seconda e terza media: giovedì 3 settembre

Due attenzioni importanti: tutti dovremo indossare la mascherina ed essere sicuri di non avere la febbre.

Iniziano i centri di ascolto

Le famiglie di quinta elementare iniziano per prime l’esperienza dei “centri di ascolto” della Parola e dei fratelli, che vivranno nelle settimane dal 25 novembre al 14 dicembre, raccogliendo gruppi di 6/7 ragazzi nelle case, per mettersi in ascolto del Vangelo insieme a 2 genitori e in amicizia tra tutti. L’incontro sostituirà quello della catechesi settimanale.

Ringraziamo di cuore questi adulti per la bella testimonianza di ascolto di Gesù e di servizio dei suoi fratelli più piccoli.

I gruppi di terza e quarta elementare, prima e seconda media, vivranno la stessa esperienza in Quaresima.

La quinta la vive in Avvento perché in Quaresima ci saranno gli ultimi appuntamenti prima della celebrazione del Triduo pasquale e dei Sacramenti.

Iscrizione e inizio catechesi 2019/20

GRUPPI E ORARI

Gli incontri per i ragazzi dalla seconda elementare alla seconda media inizieranno dal 14 ottobre.

Incontreremo i genitori di prima elementare sabato 12 ottobre alle 15.30: a loro chiederemo un aiuto per poter avviare il percorso, perché non abbiamo sufficienti catechisti.

Scarica la scheda per chi si iscrive per la prima volta >> Scheda nuova iscrizione 2019-20

Scarica la scheda per chi si è già iscritto l’anno scorso >> Scheda rinnovo iscrizione 2019-20

Le famiglie di tutti i gruppi sono invitate all’eucaristia con la benedizione dei genitori, dei catechisti e degli educatori domenica 13 ottobre alle ore 10, nello stesso giorno di tutte le altre parrocchie del Vicariato.

Ultima Quaresima prima dei sacramenti per Laura e il gruppo di quinta

Domenica 10 marzo all’eucaristia delle 10 inizia il percorso dell’ultima Quaresima per la catecumena Laura, che verrà eletta per ricevere i sacramenti nella Veglia pasquale, e per i suoi amici di quinta, che verranno chiamati a dare compimento alla loro iniziazione cristiana.

La comunità si fa “mamma” e partorisce alla fede: un’esperienza unica, che ci vede tutti protagonisti e corresponsabili!

Scrive il vescovo di Rimini, Francesco Lambiasi: “Se la Chiesa-madre non generasse più figli si condannerebbe alla sterilità, non sarebbe più Chiesa. La Chiesa è tale perché genera cristiani, altrimenti perde la sua ragion d’essere”.

Il percorso della catecumena Laura

Allegati