Van Gogh, Campo di grano con mietitore, Museum Folkwang – Essen

Altrimenti non è vacanza…

Un augurio di Enzo Bianchi, della comunità di Bose, per questi giorni di estate…

Ci si deve riposare, altrimenti, se uno finisce preso dall’angoscia non ha nessun senso; è poi necessario pigliare le distanze da quello che si fa nella vita di tutti i giorni, per misurarlo, così come l’artista ha bisogno di stare a distanza della sua opera per capirla meglio. Proprio così: si va lontano per scoprirsi da vicino, per capire i nostri rapporti personali, l’opera di ogni giorno, la nostra vita, come in uno specchio. Bisogna infine dare uno spazio alla propria vita interiore, attraverso la lettura e la contemplazione. Altrimenti non è vacanza…