Domenica di Pentecoste

E’ Pentecoste… L’Ottavo Giorno si compie al Cinquantesimo…
Vento e Fuoco generano l’arcobaleno della vita, del futuro, dell’accoglienza, della diversità riconciliata…
Il Risorto resta con noi nell’apparente assenza, perché lo Spirito colma il vuoto e annulla le distanze.
La terra si fa grembo accogliente, rotondo e fertile, perché lo Spirito è Acqua Viva che sussurra e attira.
Anche noi, con Ignazio martire di Antiochia, possiamo dire:
«Un’acqua viva mormora dentro di me e mi dice: “Vieni al Padre”».