Tempo tra l’anno

Scia di profumo che ci lega al Cristo nella ferialità dei giorni: ecco il Tempo tra l’anno.
Noi ai suoi piedi, per ascoltarlo, per scegliere la parte migliore, per professare il nostro amoroso dipendere dal senso che ha spalancato con la sua Pasqua.
Profumo di salvezza e risurrezione, profumo di dignità e di perdono, profumo di speranza e di futuro: così i giorni si animano di Lui e i nostri piedi, nudi di potenza e di orgoglio, imprimono orme di Lui là dove viviamo, lo amiamo e lo celebriamo.

Giustina De Toni, Unzione di Betania, chiesa del Monastero di San Quirico in Assisi