Il Tempo Ordinario

Riprende il Tempo Ordinario, che ci porterà, in un viaggio di giorni, possibilità, respiro, alle soglie dell’Avvento.
E’ tempo per accorgersi della grandezza del quotidiano, che diventa il luogo amato e abitato dal Signore per continuare ad operare le sue meraviglie. E’ tempo per non dare nulla per scontato, per non togliere mai dall’orizzonte lo stupore. E’ qui che “ogni evento ha il suo tempo sotto il cielo” (Qo 3,1). E’ qui che il Signore “ha fatto bella ogni cosa a suo tempo” (Qo 3,11). E’ qui che “il tempo del canto è tornato” (Ct 2,12) perché i giorni celebrano il Risorto e ci introducono sempre più nel suo mistero.